Enter your title here
Enter your text here


Gazza Massera Architetti

 

Il tema è la parziale riconversione di un edificio per uffici per ospitare un business hotel a 4 stelle con vocazione intellettuale, dedicato ad un benessere dinamico e diffuso nella città di Milano. L’ispirazione nasce dalle antiche terme romane luogo per eccellenza di aggregazione sociale, di informazione e di scambio culturale.

L’atrio è configurato come un oscuro cannocchiale che si allunga sul vuoto focalizzato sull’asse visivo principale, il bosco collinare, e segna un percorso sensoriale fatto di acqua, di suono, di ombra. Tagli sulle pareti, come inquadrature cinematografiche generano un effetto sorpresa e allargano lo sguardo sugli spazi ampi e luminosi della lobby. La reception si annuncia in forma di aurea bolla sospesa. La scala declina nella lounge, luogo di incontro e di eventi. Una cascata virtuale scende dall’alto e invade il bancone del bar, dal quale parte un canale d’acqua che genera vasche con zattere galleggianti per gli aperitivi e un ristorante allestito per show cooking. Alle spalle una cantina e alcuni piccoli ambienti esclusivi.

La spa filtra dalla lounge dietro membrane evanescenti e barriere di piante acquatiche. Raggiungibile direttamente dalle camere e dalla lobby, offre cabine di estetica con massaggi, un percorso sensoriale tra bagno turco, biosauna, vasche aromatiche e docce emozionali. Al suo interno piccole spa private con zona relax food & beverage permettono un “benessere di lavoro” solo su prenotazione e al termine una vasca con massaggio rilassante.

La corte esterna diventa parco privato in leggero declivio. Il giardino entra idealmente nella “lounge a piedi nudi” dove tappeti vegetali e grandi cuscini consentono un relax informale.

 

 

ad horas hotel

Proposta progettuale, 2012, Milano, Italia

Enter your title here
Enter your text here